Vitra: design al meglio

Il Progetto Vitra parte nel 1957, quando l’azienda ha iniziato a produrre i mobili di Charles e Ray Eames e George Nelson a Basilea in Svizzera e nella vicina Weil am Rhein in Germania. Da allora l’azienda, conosciuta oggi come Vitra, è cresciuta in modo significativo.

Vitra continua a costruire e sviluppare progetti di mobili dalla linea classica che influenzano l’intero settore. Impiega rinomati designer per creare concept d’arredamento completamente nuovi, e il suo dipartimento di interior design produce una gamma completa di elementi per ambienti di lavoro e residenziali. Oggi Vitra ha fama mondiale ed è riconosciuta per i suoi prodotti e le sue iniziative culturali, che si ritrovano nel Vitra Design Museum, nella VitraHaus e nello stile architettonico unico che contraddistingue l’azienda.

VitraHaus, Weil am Rhein, Germania

Per progettare i suoi pluripremiati lavori ed ottimizzare i propri flussi di lavoro, Vitra ha deciso di affidarsi al software Vectorworks Architect®. I progettisti di Vitra utilizzano questo software per la visualizzazione di spazi per uffici funzionali e perfino per interi ambienti di lavoro ergonomicamente studiati, già a partire dalla fase di progettazione, mantenendo i costi e le spese sotto controllo in ogni momento. Inoltre usufruiscono molto dei Simboli presenti nella libreria fornita con Vectorworks. Questi sono solo due dei motivi principali per i quali il rinomato produttore di mobili ha preferito i software Vectorworks e CINEMA 4D® agli altri competitor presenti sul mercato.

Cercando il software ideale

Dopo anni passati a utilizzare diverse applicazioni CAD, Vitra ha sentito la necessità di trovare una piattaforma uniforme che potesse garantirle una qualità graficamente accattivante nella realizzazione delle planimetrie di interni. “Una parte del nostro lavoro poteva essere realizzata tramite i software precedentemente utilizzati, ma gran parte non poteva esserlo” ricorda Toni Pikac, capo della Divisone Interior Design di Vitra. Spesso i software molto tecnici richiedono lunghi periodi di formazione, hanno problemi a interfacciarsi con database e librerie e producono risultati non soddisfacenti.

Pianta generale, Citizen Office, SPGA London

“Non abbiamo bisogno di tavole tecniche, ma di creare un design emozionale. Le nostre tavole devono essere  graficamente attraenti ed interessanti” - Toni Piskac, capo della divisione Interior Design, Vitra, Weil am Rhein, Germania

I clienti Vitra si aspettano di ricevere un progetto che permetta loro di visualizzare concretamente come l’interior design dei mobili, degli apparecchi di illuminazione e di resa acustica apparirebbe in una stanza o in un edificio. Questa fase avviene anche prima che i progettisti rispondano alle richieste dei clienti: si desidera infatti armonizzare fra loro i componenti del progetto al fine di valutare se le persone si sentiranno a loro agio in un dato ambiente. Gli strumenti che l’azienda utilizzava precedentemente si erano rivelati inadeguati a soddisfare queste esigenze.

Vitra richiese al Dipartimento di Business Technology dell’Università di Scienze Applicate di Basilea di effettuare una ricerca per analizzare quale software sarebbe stato più in grado di soddisfare le loro necessità. Wolfgang Böhm, Direttore Vendite di Vitra, spiega: “L’obiettivo era trovare una base coerente per gestire le fasi di pianificazione, di ideazione, di produzione, di gestione dei listini prezzi e delle librerie di oggetti. Tutto avrebbe dovuto essere elaborato e presentato in modo intuitivo e graficamente attraente, in 2D o in 3D, gestendo le simbologie dell’azienda o di altri produttori. Il punto cardine era poi che i disegnatori, benché non ancora adeguatamente formati, fossero in grado di utilizzare librerie proprie ed essere comunque in grado di elaborare per i propri clienti progetti in modo rapido e funzionale”.

“Eravamo alla ricerca di un software CAD che ci permettesse di realizzare progetti creativi in maniera veloce, semplice e intuitiva sulla base dei dati a nostra disposizione” - Wolfgang Böhm, Direttore Vendite, Vitra, Weil am Rhein, Germania

Dopo aver valutato la ricerca, vennero invitate quattro aziende di software a presentare le loro soluzioni. “Naturalmente, sapevamo che ogni azienda ha ottimi strumenti di marketing e presentazione e che avrebbero proposto i loro prodotti nel migliore dei modi e con la più alta qualità”, ricorda Piskac. “Ma abbiamo davvero voluto metterli alla prova, con un test veramente duro”. Durante le valutazioni, le società di software hanno ricevuto un esempio da realizzare e presentare ad una commissione entro tre ore. Andy Hangartner di ComputerWorks Basilea ha partecipato ai test per conto di Nemetschek Vectorworks. La giuria ha ritenuto che la presentazione di Vectorworks offrisse la miglior soluzione per il profilo di Vitra. Piskac afferma che Vectorworks dispone delle migliori potenzialità di sviluppo rispetto a tutti i programmi CAD testati. “Sarà presto possibile selezionare i dati di un costruttore da internet, configurarli con Vectorworks e concettualizzare oggetti tridimensionali ed interi arredamenti”.

La progettazione Vitra con Vectorworks

Il passaggio a Vectorworks si è svolto nel 2010. La fase di transizione è avvenuta senza intoppi e, una volta che il team Vitra ha preso familiarità con il programma, Vectorworks ha aperto possibilità inimmaginabili.

Visualizzazione di un progetto realizzato per un cliente

“A differenza di molti altri programmi, Vectorworks è molto intuitivo e facile da capire. E’ possibile creare progetti complessi anche subito dopo un periodo di formazione iniziale relativamente breve” - Wolfgang Böhm, Direttore Vendite, Vitra, Weil am Rhein, Germania

 

Secondo Böhm, il nuovo strumento di design offre finalmente le condizioni per creare uno standard aziendale globale che accelera notevolmente il flusso di lavoro. Vectorworks è in grado di generare effetti sinergici che non era mai stato possibile avere prima, gestendo tutta una serie di condizioni che normalmente richiedono diverse applicazioni software. Tutto ciò permette di mantenere i costi più bassi possibili per l’azienda ed ha dunque una ricaduta positiva sui clienti.

Vitra attualmente utilizza Vectorworks principalmente in due aree: per i progetti creati dai designer d’interni e per la modifica e l’aggiornamento della sua libreria di oggetti; viene anche usato per la compilazione dei dati basati su Office Furniture Modeling Language (OFML®). Gli interior designer sono tenuti a fornire i loro progetti di pianificazione in modo tempestivo e questi documenti devono permettere di elaborare moltissimi dettagli nelle fasi avanzate del progetto, nonché condividere i dati con altri soggetti coinvolti nel processo di pianificazione. Gli interior designer producono immagini 2D e 3D che sono presentate insieme a fotografie ricavate dal catalogo Vitra; i requisiti in termini di qualità e presentazione sono veramente alti. Per questo motivo i progettisti apprezzano le potenzialità grafiche di Vectorworks in 2D e 3D, così come il rendering di CINEMA 4D.

The Citizen Office, London - modellazione: Vectorworks Archtect, rendering: Cinema 4D

“La leggibilità dei documenti di pianificazione è una base essenziale per le decisioni dei costruttori.
Ecco perché la qualità grafica delle tavole 2D e delle immagini 3D è essenziale”  - 
Toni Piskac, capo della divisione Interior Design, Vitra, Weil am Rhein, Germania

Per iniziare, Vectorworks è stato messo alla prova con un progetto interno. Quando è stata ridisegnata e riorganizzata la sede centrale Vitra a Weil am Rhein, gli interior designer hanno sviluppato il tutto  collaborando con lo studio Sevil Peach di Londra. E’ stato un grande successo. Oggi l’applicazione è utilizzata in tutti i progetti.

Previsualizzazione di un progetto realizzato per un cliente - modellazione: Vectorworks Architect, rendering: Cinema 4D

Mobili per interior designer

Fin dall’inizio del progetto, tutti in Vitra sono rimasti così impressionati dalle prestazioni di Vectorworks che il nuovo strumento è oggi utilizzato come software CAD di riferimento da Vitra e dai suoi distributori in Europa e la sua diffusione globale è già in fase avanzata. Nel frattempo, anche i rivenditori specializzati ed i fornitori di servizi che acquistano da Vitra hanno iniziato a lavorare con questo software. “Abbiamo notato che ci sono molti negozi specializzati alla ricerca di un software adatto e parecchi seguono il nostro esempio”, afferma Piskac.

Per la gestione degli arredi, ComputerWorks ha sviluppato un strumento chiamato “Furniture Manager” appositamente per Vitra. Utilizzando un’interfaccia OFML, questo strumento permette ai progettisti di accedere direttamente al “Product Planner” e quindi al catalogo Vitra. In questo modo è possibile configurare singoli elementi di arredo o intere scene ed inserirle direttamente nei progetti elaborati con Vectorworks. E’ poi possibile effettuare modifiche e generare automaticamente offerte partendo da una certa configurazione, con la massima facilità. Lo strumento Furniture Manager è disponibile in modo gratuito a tutti gli utenti Vitra (disponibile solo per Windows).

Previsualizzazione di un progetto realizzato per un cliente - modellazione: Vectorworks Architect, rendering: Cinema 4D

“Vogliamo che tutti i designer d’interni Vitra lavorino con lo strumento Furniture Manager. Gli oggetti sono ottimizzati per l’utilizzo con Vectorworks e lo strumento permette di effettuare una progettazione veloce in 2D e 3D di qualità professionale”  - Toni Piskac, capo della divisione Interior Design, Vitra, Weil am Rhein, Germania

Riconoscimenti

Vitra GmbH
Charles-Eames-Strasse 2
D-79576 Weil am Rhein – Germania
Telefono: +49 7621 702 0
Fax: +49 7621 702 3242

www.vitra.com

Vitra è un produttore di arredamenti per gli uffici, per la casa e per gli spazi pubblici.

I prodotti ed i concept di Vitra sono sviluppati in Svizzera con un processo di progettazione completo, unendo le competenze ingegneristiche dell’azienda con lo spirito creativo di designer di fama internazionale. L’obiettivo è quello di sviluppare prodotti che abbiano una lunga aspettativa di vita funzionale ed estetica.

L’architettura del Vitra Campus, del Vitra Design Museum, dei design workshops, delle pubblicazioni, delle collezioni e degli archivi sono una parte integrale del Progetto Vitra. Esse aprono nuove prospettive per l’azienda e aggiungono la profondità necessaria a tutti i suoi sforzi creativi.

Immagini: Vitra GmbH
Testo originale e pubblicazione:

ComputerWorks GmbH
Schwarzwaldstraße 67
79539 Lörrach
Germania
info@computerworks.de
www.computerworks.de

ComputerWorks AG
Florenz-Strasse 1e
4023 Basilea
Svizzera
info@computerworks.ch
www.computerworks.ch
Nemetschek Vectorworks, Inc.
7150 Riverwood Drive
Columbia, MD 21046 – USA
410-290-5114
www.vectorworks.net

© 2011 Nemetschek Vectorworks, Inc
Vectorworks è un marchio registrato di Nemetschek Vectorworks, Inc.
Tutti i diritti riservati

Invia un commento

 

*